Lask-Manchester a porte chiuse: lo United rimborsa i tifosi con 400 euro

Goal.com

L'ottavo di finale di Europa League, tra Lask e Manchester United si giocherà a porte chiuse, ed è stato deciso a poche ore dall'inizio del match, come in alcuni casi è capitato anche in Italia con la Serie A.

Come riportato dal 'Daily Mail', molti tifosi del Manchester United, circa 700, erano già ovviamente in Austria. I Red Devils hanno però comunicato attraverso un messaggio personale ad ogni tifosi, che rimborseranno tutti con la cifra di 400 euro ciascuno.

Una cifra che mediamente copre le spese del biglietto della partita, dell'albergo e del volo. In totale questo rimborse spese al Manchester United costerà circa 280mila euro, che non è certo un'inezia.

Ma si tratta sicuramente di un bel gesto, che bilancia il dispiacere e lo sforzo dei tifosi del club inglese, giunti in Austria per sostenere la squadra in Europa League.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...