L'Associazione italiana calciatori: sciopero per l'8 e 9 marzo

Adx
Askanews

Roma, 8 mar. (askanews) - L'Associazione italiana calciatori proclama lo sciopero. L'AIC fa sapere in un comunicato che "nell'intento di tutelare il diritto fondamentale alla salute dei propri associati, anche al fine di garantire la loro incolumità potenzialmente lesa da un pericolo alla propria salute grave ed immediato proclama lo stato di agitazione e indice lo sciopero per le giornate del 08/03/2020 de del 09/03/2020, riservandosi la proclamazione di ogni ulteriore azione collettiva".

Il provvedimento è arrivato a seguito di colloqui con i propri rappresentanti di Lega A, Lega B e di Lega Pro. Nel comunicato si legge ancora: "Come noto, il Paese si trova in una situazione di emergenza sanitaria a causa dell'esplosione epidemiologica del COVID-19 che, da ultimo, ha portato il Governo ad adottare nuove misure di contenimento dell'emergenza, valevoli dal 08/03 al 03/04 e che, nello specifico, prevedono il divieto di ingresso e di uscita dalla Lombardia e dalle Province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Venezia, Padova, Treviso, Asti e Alessandria".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...