L'Audi del Team WRT correrà anche a Sebring

Francesco Corghi

Il Team WRT ha scelto proprio le ultimissime ore dell'anno per ufficializzare i propri impegni del 2020, fra i quali spicca il doppio appuntamento IMSA a Daytona e Sebring.

Come già da tempo annunciato, la squadra belga legata ad Audi Sport non poterà avanti l'avventura nel FIA WTCR, preferendo espandere gli orizzonti nelle corse GT e nel DTM.

La prossima stagione il Team WRT prenderà parte anche ad ADAC GT Masters (per la prima volta completamente) e a vari impegni in GT3 con le sue Audi R8 LMS (Intercontinental GT Challenge e GT World Challenge Europe), che saranno in azione nell'evento d'apertura IMSA a fine gennaio e anche nella 12h di Sebring, presumibilmente nelle mani di tre volti del quartetto che correrà in Florida, ovvero Mirko Bortolotti, Dries Vanthoor, Daniel Morad e Rolf Ineichen.

"Il 2020 è dietro l'angolo e ci stiamo preparando attivamente - ha dichiarato il team principal Vincent Vosse - Questa stagione darà il via alla seconda decade del Team WRT e le nostre motivazioni e ambizioni sono ancor più grandi della prima! Ci stiamo concentrando principalmente in due categorie: il DTM, dove abbiamo una solida base costruita l'anno scorso dalla quale ripartire, e le corse GT3, che restano il cuore delle nostre attività con un programma entusiasmante che include le gare endurance più importanti del mondo".

"Tutti i dettagli verranno annunciati nelle prossime settimane, stiamo ancora trattando con piloti molto competitivi per i sedili rimasti a disposizione, la grande notizia di oggi è sicuramente che per la prima volta correremo nell'intero ADAC GT Masters. E' una campionato veramente agguerrito e non vediamo l'ora di cominciare il prossimo anno".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...