De Laurentiis accusa, il Mattino rilancia: al San Paolo la droga venduta per 25 euro - Il caso

Emanuele Patacca
90min

​Le parole di ieri, di Aurelio De Laurentiis, durante il forum "il calcio che vogliamo", hanno accesso i riflettori su un caso vecchio, ma mai risolto, quello della droga dentro agli stadi, ovvero il San Paolo di Napoli.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio
S.S.C. Napoli v Arsenal - UEFA Europa League Quarter Final : Second Leg
S.S.C. Napoli v Arsenal - UEFA Europa League Quarter Final : Second Leg

Tante denunce per quanto avveniva sugli spalti, anche da parte di quotidiani come Il Mattino, ma mai una presa di posizione con tante discussioni intorno. Il quotidiano, analizza le parole del patron partenopeo e rincara la dose: molte persone sono vicino ai clan di camorra.

Anni fa si vendevano bustine di Hashish e marijuana, ma anche palline di coca, vendute (molte volte) più di quanto costava un biglietto per entrare allo stadio, 25 euro. Un prezzo che faceva il mercato della droga, un po' come capitava a Scampia.

FBL-EUR-C1-NAPOLI-TRAINING
FBL-EUR-C1-NAPOLI-TRAINING

L'indiscrezione, o se vogliamo, l'accusa, mai accompagnata da un'investigazione, senza riti giudiziari. Quello che ha accusato il presidente De Laurentiis è vero, il tifo organizzato molte volte è composto da persone non affidabili o riconducibili alla malavita.

Da oggi 90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A!

Potrebbe interessarti anche...