De Laurentiis ha deciso il futuro di Meret al Napoli

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

Probabilmente né il Napoli, né Alex Meret, avrebbero immaginato un rapporto simile. Il portiere classe 1997, tra i prospetti più interessanti del panorama di Serie A sin dall'exploit con la maglia della Spal, era arrivato in maglia azzurra con i crismi del titolare visti i 25 milioni di euro (più bonus) spesi nell'estate 2018 da Aurelio De Laurentiis per strapparlo all'Udinese.

Alex Meret | Jonathan Moscrop/Getty Images
Alex Meret | Jonathan Moscrop/Getty Images

Arrivò anche David Ospina con il ruolo di (affidabilissimo) secondo oltre che chioccia, ma i continui infortuni del portiere friulano, unite ad alcune clamorose papere - su tutte le due con l'Inter della scorsa stagione - hanno sovvertito le gerarchie anche con l'arrivo in panchina di Rino Gattuso, che ha certificato la titolarità del colombiano tra i pali. Una situazione che a Meret, chiaramente, non può star bene, visto il rischio di perdere il treno degli Europei con la Nazionale del CT Mancini (da terzo portiere).

Aurelio De Laurentiis | Francesco Pecoraro/Getty Images
Aurelio De Laurentiis | Francesco Pecoraro/Getty Images

Le qualità di Meret non sono in discussione, tanto che su di lui ci sono gli occhi interessati della Roma, ma Aurelio De Laurentiis ha già scelto. Il portiere classe 1997 non lascerà Castel Volturno, visto che non è ancora riuscito a dimostrare il suo vero valore a causa dei continui problemi fisici.

Segui 90min su Instagram