De Laurentiis: "Fiducia totale in Ancelotti"

Adx/Int2

Roma, 4 dic. (askanews) - "Fiducia totale e incondizionata in Ancelotti". E' il pensiero del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, rivelato, dalla radio ufficiale in una conversazione privata con il direttore Valter De Maggio autorizzata a diventare pubblica. "Carlo Ancelotti ha la mia totale e incondizionata fiducia sia come uomo sia come allenatore. Per il futuro nulla è deciso, sarebbe un errore farlo in questo momento, abbiamo una stagione davanti. Dobbiamo ritrovare tranquillità, la squadra deve tornare a lavorare con serenità".

"Forse ci sono dei problemi nella metodologia di lavoro di Ancelotti ma lui ha vinto tutto e ovunque e lo ha fatto col suo metodo. Probabilmente i top player che ha avuto, ad esempio Cristiano Ronaldo, si allenavano anche in modo personalizzato. Qui sembra di stare a scuola e allora dobbiamo dettare le regole. Si va avanti con Ancelotti".

"Non è vero che ho chiamato Gattuso, Allegri e Spalletti. Mai sentiti. Poi con Allegri ho un rapporto che va avanti dal 2013. Allora lo volevo sulla panchina del Napoli. Mi rispose: "presidente, riaggiorniamoci, valuterò con attenzione". Mi richiamò, mi diede la sua disponibilità ma io avevo già stretto la mano a Benitez. E io sono un uomo d'onore".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...