De Laurentiis multa i giocatori, tifosi del Napoli divisi

webinfo@adnkronos.com

Aurelio De Laurentiis fa partire i procedimenti disciplinari contro i giocatori del Napoli, protagonisti dell'ammutinamento contro il ritiro messo in atto dopo il match di Champions contro il Salisburgo. Per la squadra sono quindi in arrivo multe milionarie (si parla di circa 2,5 milioni di euro). Una decisione, quella di De Laurentiis, che sui social divide i tifosi partenopei tra favorevoli e contrari.  

"Annunciare multe prima di partita di Champions è come mettere autovelox su linea di arrivo di gran premio", ironizza VujadIn Boskov, il profilo che con le sue parodie rende omaggio al tecnico scomparso cinque anni fa. Un pensiero che trova d'accordo molti tifosi: "Annunciare multe prima della partita di Champions di sicuro non motiva i giocatori", "Alla vigilia della partita di Champions League Liverpool-Napoli l'annuncio di DeLaurentiis sulle multe da comminare ai giocatori del Napoli è proprio quello che ci vuole per completare il quadro". "Ma queste multe non potevano essere inviate subito? Alla vigilia di una partita di Champion il pres. crea tutto questo caos? Ogni imprenditore ha un punto debole e De Laurentiis ha l’orgoglio che supera il buon senso di gran lunga", "Mossa assolutamente studiata a tavolino che gli consente di vendere tutti, fare cassa e ridimensionare la squadra", "È merito di ADL se giochiamo in A. È merito di ADL se abbiamo avuto campioni come Cavani. È merito di ADL se abbiamo visto il calcio di Sarri. Allo stesso modo, è (de)merito suo se ci troviamo in queste condizioni. Che non distrugga, piuttosto aggiusti", sono alcuni dei commenti che circolano su twitter.  

Sull'altro versante, c'è chi se la prende con i giocatori dando ragione al presidente: "Da persona onesta devo ammettere che, come succede dappertutto, De Laurentiis ha ragione e fa bene a multare i giocatori", "Una società deve essere sempre ostaggio di giocatori e procuratori? L'unica mossa societaria era questa sulla società è un trito e ritrito , gestita come se fosse una piccola bottega a conduzione familiare De Laurentiis", "L'esempio di De Laurentiis dovrebbero imitarlo in tanti. Che significa ammutinarsi. Giocate che siete strapagati", "Se fanno bene vogliono l'aumento di ingaggio...Ora giustamente, visto che stanno facendo pena, devono pagarne le conseguenze...", "Se oppongo un rifiuto al mio datore di lavoro, quello mi fa giustamente un mazzo tanto: fa bene De Laurentiis".  

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...