De Laurentiis su Sarri: "Ha fatto 2-3 cazzate, non credo si sia trovato bene alla Juventus"

Goal.com

Un Aurelio De Laurentiis a 360 gradi dopo il primo grande acquisto del suo Napoli: il patron azzurro ha svelato i dettagli della trattativa che ha portato Osimhen in Serie A, soffermandosi poi su altri temi e tornando anche sull'addio di Maurizio Sarri.

Ai microfoni di 'Sky Sport', il presidente del club partenopeo ha espresso il suo chiaro pensiero sulla decisione presa da Sarri dopo gli anni napoletani:

"Scudetto della Juventus con Sarri? Era una normalità, vi siete stupiti?. Sarri rimane nel mio cuore per quei tre anni insieme, gli devo sempre dire grazie".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Secondo De Laurentiis Sarri avrebbe potuto scrivere pagine ben più importanti al Napoli:

"Poi tutti fanno delle cazzate e lui ne ha fatte 2-3 che poteva evitare secondo me. Se fosse restato a Napoli in due anni magari ci avrebbe aiutato a vincere lo Scudetto, invece ha preferito non rischiare per non rovinare quanto fatto qui e andare alla Juventus, ma non credo si sia trovato così bene là".

Infine il patron lancia una frecciata anche all'altro grande ex, oggi alla Juventus proprio insieme a Sarri: Gonzalo Higuain.

"Immobile può superare il suo record? E' di Torre Annunziata, perché dovrei essere dispiaciuto? Ormai è un giocatore di livello mondiale. Sarei felice per lui".

Potrebbe interessarti anche...