De Laurentiis sulle limitazioni anti-Covid: "Stupida una Serie A così, posticipiamo"

Aurelio De Laurentiis è tornato a parlare dopo la conferenza stampa fiume di due giorni fa. Il presidente del Napoli ha espresso le proprie considerazioni all'agenzia Reuters sul progetto della Superlega Europea e sull'inizio della Serie A.

SUPERLEGA - "L'errore di Florentino Perez è stato quello di pensare di essere un re e comportarsi come tale. Ma siamo tutti uguali in una democrazia, quindi tutti devono avere la possibilità di sognare di partecipare alla massima competizione. La UEFA però sta dimostrando di essere all'antica, dovrebbe rinnovarsi parlando di più con i club europei. In questo momento è fondamentale pensare al futuro".

Florentino Perez | Soccrates Images/Getty Images
Florentino Perez | Soccrates Images/Getty Images

CAMPIONATI E COVID - "Iniziare un nuovo anno con le limitazioni del Covid sarebbe davvero stupido. I politici non capiscono quanto siano stupidi a non considerarlo. Oltre all'apertura ai vaccinati, la seconda possibilità è posticipare l'inizio dei campionati in tutta Europa. Si può iniziare a fine settembre, metà ottobre o novembre, a patto che la vaccinazione sia già fatta per tutti coloro che vogliono andare allo stadio".

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di calciomercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli