Lautaro Martinez brilla con l’Argentina: l'Inter lo vuole blindare

Goal.com
‘El Toro’ incanta con l’Albiceleste e si avvicina a Messi. L’Inter decide di correre ai ripari blindandolo con una clausola da capogiro.
‘El Toro’ incanta con l’Albiceleste e si avvicina a Messi. L’Inter decide di correre ai ripari blindandolo con una clausola da capogiro.

Messi è sempre irraggiungibile, ma nell’Argentina c’è un altro attaccante che sta lasciando tutti a bocca aperta: Lautaro Martinez. ‘El Toro’ è stato il giocatore che si è avvicinato di più alle prodezze del numero dieci del Barcellona (alla stessa età della Pulce) grazie alla sua tripletta nell’ultimo match contro il Messico.

Il centravanti dell’Inter stacca notevolmente Gonzalo Higuaìn e Paulo Dybala, superando anche Aguero, nella speciale classifica dei bomber argentini al'età di 22 anni (ovvero quella attuale di Lautaro Martinez).

L'unico a precederlo è proprio Leo Messi, che all’età dell’ex Racing Avellaneda, aveva già registrato un numero notevole di presenze con la Nazionale (39 presenze condite da 12 goal).

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Ma l’attaccante allenato adesso da Antonio Conte viaggia con una media di quasi una rete a partita (9 sigilli in 13 apparizioni).

Superato ‘El Kun’ (18 presenze e 6 volte andato a segno), Lautaro ha bruciato anche Higuaìn e Dybala. I due bianconeri sono molto distanti dal numero dieci nerazzurro: ‘El Pipita’ ha siglato un solo goal con l'Argentina fino ai 22 anni, mentre 'La Joya' era rimasto a secco.

La consacrazione in Nazionale è arrivata, si aspetta quella con l’Inter. La società pensa di blindarlo con una clausola superiore a quella attuale di 111 milioni, che per le cifre di oggi sembra quasi un invito a farsi avanti.

L'Inter nelle prossime settimane cercherà di intavolare dei discorsi con il giocatore, anche per aumentare l'attuale stipendio.

Potrebbe interessarti anche...