Lautaro Martinez sempre più vicino al rinnovo con l'Inter: l'agente è a Milano, decisivo il 'ritorno' di Marotta

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

L'allarme Covid-19 che ha colpito la dirigenza dell'Inter sta pian piano rientrando. L'ultima buona notizia riguarda Giuseppe Marotta: l'a.d. sport del club nerazzurro, che era stato ricoverato all’Humanitas di Rozzano dall'11 marzo, ha lasciato ieri la struttura dopo il netto miglioramento delle sue condizioni di salute.

Lautaro Martinez | Jonathan Moscrop/Getty Images
Lautaro Martinez | Jonathan Moscrop/Getty Images

"Il primo graditissimo effetto collaterale del ritorno di Marotta potrebbe essere la firma sul rinnovo di Lautaro Martinez" scrive nella sua edizione odierna Tuttosport. Il club nerazzurro ha un accordo con il Toro sulla base di 4.5 milioni di euro più bonus a livello di ingaggio per un prolungamento fino al 2024 e con la cancellazione della clausola rescissoria da 111 milioni di euro.

Beto Yaque, agente dell'attaccante argentino, è a Milano dalla fine della scorsa settimana e ha già incontrato Ausilio e Javier Zanetti, in attesa del ritorno in sede dell'a.d. Marotta: si tratta dell'ultimo passaggio prima della definitiva firma per il rinnovo. "Anche se non è dato a sapersi se verrà ufficializzato (ogni decisione in tal senso spetta a Suning), certo è che, a un anno dal flirt con il Barcellona, Lautaro ha più che mai la testa sull’Inter" chiosa il quotidiano.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.