Lautaro nervoso e senza gol, l'Inter arriva in suo soccorso

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

Lo sfogo di Marassi (pugni alla panchina dopo il cambio deciso di Antonio Conte) e il pesante errore in Champions League contro lo Shakhtar Donetsk fanno capire l'attuale stato d'animo di Lautaro Martinez. Lo stesso attaccante dell'Inter ha spiegato nella conferenza stampa pre-Kiev che in realtà a Genova ce l'aveva con se stesso, essendo arrabbiato per la prestazione.

Un momento che il Toro deve cercare di superare il più in fretta possibile, perché l'Inter ha bisogno di lui e dei suoi gol. Per cercare di tranquillizzare l'argentino è pronta a scendere in campo direttamente la società nerazzurra, che secondo La Gazzetta dello Sport sta pensando di accelerare le pratiche per il rinnovo: la questione è sul tavolo dallo scorso gennaio e dopo il mancato assalto del Barcellona in estate la dirigenza nerazzurra è pronta a tornare sull'argomento con gli agenti del giocatore.

Lautaro sa che a Milano può crescere e vincere, ma chiede che gli venga riconosciuto un contratto da top. "Tra richiesta (7,5 milioni) e offerta (5 a salire) balla ancora qualcosa, ma si lavora per arrivare presto alla firma. Che sembra davvero soltanto una formalità: Lautaro vuole vincere con l’Inter. Il resto sono solo chiacchiere" assicura la rosea.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.