Lazio, Acerbi super: è l'unico in Europa a non essere stato saltato in dribbling

Nei top cinque campionati europei, Francesco Acerbi è l'unico giocatore di movimento a non essere stato saltato in dribbling dagli avversari.
Nei top cinque campionati europei, Francesco Acerbi è l'unico giocatore di movimento a non essere stato saltato in dribbling dagli avversari.

La Lazio batte il Cluj e si regala un'altra possibilità per la qualificazione ai sedicesimi di Europa League: all'ultima giornata dovrà arrivare un successo a Rennes e, contemporaneamente, il Celtic dovrà battere i romeni in trasferta.

Tra i protagonisti del match dell'Olimpico figura sicuramente Francesco Acerbi, autore di una prova attenta in difesa soprattutto sui palloni alti, sua specialità considerando i 193 cm d'altezza.

Ma è un altro l'aspetto su cui soffermarsi: il centrale biancoceleste è, infatti, l'unico giocatore di movimento nei top cinque campionati europei ad aver giocato almeno diciotto gare in tutte le competizioni che non è mai stato saltato in dribbling da un avversario.

Un record di cui Acerbi andrà sicuramente fiero, a dimostrazione di una crescita prorompente che gli ha permesso di ritagliarsi uno spazio anche in Nazionale, con cui ha trovato pure la prima rete nello 0-3 in Bosnia.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...