Lazio, brilla la stella di Milinkovic-Savic: il serbo sempre più trascinatore

Contro l'Atalanta, Milinkovic-Savic ha dato un saggio delle sue qualità: grande lavoro a centrocampo e doppietta, ora fa gola alle big d'Europa.

La rimonta della Lazio contro l'Atalanta ha il volto e il nome di Sergej Milinkovic-Savic. Il centrocampista serbo a Bergamo ha dato prova di tutte le sue qualità, dimostrandosi decisivo a centrocampo sia in fase di non possesso, sia in quella di possesso, realizzando 2 reti di pregevole fattura.

Per l'ex giocatore del Genk sono stati 4 i contrasti vinti contro la Dea, e ben 12 i possessi palla recuperati. Anche sotto il profilo della personalità, Milinkovic-Savic si è rivelato un vero leader per i suoi, portando l'Aquila alla rimonta nel momento più difficile della gara.

Il serbo, che in Nazionale ha conquistato i Mondiali Under 20 nel 2015, ha dimostrato di essere sempre più un trascinatore della squadra di Simone Inzaghi.

Le sue prestazioni non stanno passando inosservate alle grandi d'Europa e se per il presente Inzaghi può fare assoluto affidamento sul serbo, è altresì facile prevedere per lui un futuro da uomo calciomercato.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità