Lazio-Celtic ad alta tensione: accoltellati due tifosi della squadra scozzese

Serata di tensione a Roma dove due tifosi del Celtic sono stati aggrediti e accoltellati da un gruppo di ultras della Lazio.
Serata di tensione a Roma dove due tifosi del Celtic sono stati aggrediti e accoltellati da un gruppo di ultras della Lazio.

Non è iniziata nel migliore dei modi Lazio-Celtic, sfida valida per la quarta giornata della fase a gironi dell’Europa League che si giocherà questa sera allo stadio Olimpico di Roma.

Secondo quanto riportato da il tempo infatti, due persone, che sarebbero entrambi tifosi della compagine scozzese, sono stati accoltellati mercoledì sera nella capitale da un gruppo di sette o otto ultras della Lazio che, dopo l’accaduto, si sono immediatamente dileguati.

L’aggressione è avvenuta in via Nazionale davanti al pub The Flann O’Brien. Secondo quanto emerso, gli aggressori avrebbero colpito a caso scegliendo le proprie vittime unicamente per il loro accento inglese. Fortunatamente, le due persone ferine non versano in gravi condizioni. Come riportato da La Repubblica, sul posto è intervenuta la Polizia e alcune auto mediche.

Una vigilia ad alta tensione per una partita per la quale l’attenzione per l’ordine pubblico è massima. Sono stati novemila i tagliandi venduti a supporters della compagine scozzese e quindi si prevede una grande affluenza all’Olimpico.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...