Lazio-Celtic, per i biancocelesti è già dentro o fuori: Immobile stringe i denti

La Lazio ospita all'Olimpico il Celtic per una sfida già decisiva sulle sorti dei biancocelesti in Europa: Inzaghi chiede uno sforzo ad Immobile.
La Lazio ospita all'Olimpico il Celtic per una sfida già decisiva sulle sorti dei biancocelesti in Europa: Inzaghi chiede uno sforzo ad Immobile.

Il cammino della Lazio in Europa League si trova già ad uno snodo cruciale: questa sera alle 18.55 contro il Celtic l'unico risultato possibile è la vittoria, a causa delle due sconfitte esterne rimediate prima in Romania contro il Cluj e poi, due settimane fa proprio contro gli scozzesi.

I biancocelesti non hanno più la possibilità di sbagliare se vogliono riuscire a passare il turno e la sfida dell'Olimpico di questa sera è già decisiva. Lo sa bene Simone Inzaghi che, per affrontare gli scozzesi, si affiderà ai migliori giocatori che ha a disposizione anche se sono arrivati al match col fiato corto: il primo della lista è certamente Ciro Immobile a cui, nonostante non sia al meglio, l'allenatore dei biancocelesti chiede di stringere i denti.

I goal di Ciro sono imprescindibili per la Lazio in questo momento, per cui stasera sarà lui a guidare l'attacco biancoceleste. La stagione dell'attaccante di Torre Annunziata sta procedendo con dei numeri impressionanti: sono 13 le reti realizzate da Immobile nelle prime 11 partite di Serie A, a cui si aggiunge il goal che ha regalato l'unica vittoria europea alla squadra capitolina contro il Rennes.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

La partita di andata al 'Celtic Park' ha dato la svolta alla stagione della Lazio che, pur avendo perso, ha giocato un'ottima partita a cui sono seguite tre vittorie in fila nel campionato italiano. Uno dei segreti dietro i risultati recenti dei biancocelesti è la ritrovata solidità difensiva: questa sera a difendere la porta di Strakosha dovrebbero esserci Luiz Felipe e Vavro, che affiancheranno un Acerbi sempre più leader.

Siederanno in panchina Luis Alberto, Lulic Correa che non sono in condizioni ottimali, ma sono pronti a subentrati a gara in corso qualora ce ne fosse la necessità. E allora spazio a Parolo al centro, a Jony sulla fascia sinistra, mentre davanti con Immobile ci sarà Caicedo, che ha recuperato dopo l'infortunio accusato contro il Milan.

Le probabili formazioni:

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Vavro, Acerbi; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Parolo, Jony; Caicedo, Immobile.

CELTIC (4-2-3-1): Forster; Elhamed, Jullien, Ajer, Taylor; Brown, McGregor; Forrest, Christie, Elyounoussi; Edouard.

Potrebbe interessarti anche...