Lazio, Felipe Anderson può tornare. L'agente a CM non smentisce: 'Chi lo sa...'

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Felipe Anderson sente la saudade, ma stavolta ad attirare l’attenzione del classe ’93 non sono il verde e l'oro del suo Brasile, ma il bianco e celeste della Lazio. Da venerdì è emersa la possibilità concreta che Pipe possa tornare nella capitale e questa sembra essere la volta buona. L’ex numero 10 del club capitolino è rimasto sempre legato a Roma. Un filo mai spezzato che già la scorsa estate avrebbe potuto ricongiungersi. Felipe Anderson e Inzaghi avrebbero messo da parte i disguidi passati per tornare a cooperare nel Lazio Training Center, ma alla fine la società fece altre scelte. L’arrivo di Sarri però, da sempre estimatore del brasiliano, ha riacceso definitivamente la miccia e ora vedere Pipe di nuovo con la maglia biancoceleste non è più un miraggio.

CHE INIZIO – Al momento Felipe Anderson è legato al West Ham fino a giugno 2022. Gli Hammers nell'estate del 2018 versarono 31 milioni di euro più 6 di bonus per strapparlo alla Lazio. Nella prima stagione il brasiliano ripagò tutti gli sforzi del nuovo club venendo eletto da compagni di squadra e tifosi “Top goalscorer” insieme ad Arnautovic e vincendo anche il “Goal of the season” grazie ad un meraviglioso tiro a giro nella sfida casalinga contro il Crystal Palace.

DELUSIONE - Da lì tanti passi indietro, arrivando addirittura ad accumulare solamente 660 minuti in questa stagione tra West Ham e Porto. Felipe Anderson cerca perciò il riscatto in quella che si può considerare casa sua. 177 gare, 34 gol e 39 assist con la maglia della Lazio. Numeri importanti che potrebbero essere presto incrementati. Prestito con obbligo di riscatto, questa la formula che riporterebbe Pipe nella capitale.

PIANO - Il ds Tare cercherà di abbassare le pretese del West Ham che valuta il calciatore 8 milioni di euro. Il brasiliano non sta nascondendo in nessun modo la sua voglia di tornare dove è diventato grande e ora anche il suo agente, Kia Ava Joorabchian, è meno intransigente del solito. I suoi secchi “No” su un possibile avvicinamento alla Lazio sono tramutati in un “Nulla di nuovo, ma chi lo sa…” rivelato a Calciomercato.com. Stavolta la strada per il ritorno di Felipe Anderson comincia a tracciarsi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli