Lazio: il piano di mercato per lo scudetto

"Se la Lazio continua otto mesi così, c'è poco da fare per tutti". Con queste parole Maurizio Sarri ha definito la squadra di Simone Inzaghi dopo la sconfitta in Supercoppa italiana. 

Inzaghi ha capito che per raggiungere l'obiettivo Champions League, la sua squadra deve provare a puntare allo scudetto fino all'ultimo e fino a questo momento, escluso qualche k.o a inizio campionato, il ritmo dei biancocelesti è migliore di Inter e Juve con 8 vittorie consecutive più quella di Riyad, 24 punti conquistati, 22 gol fatti e 7 subiti. 

Lo stesso Tare ha dichiarato pochi giorni fa: "Se alla fine saremo lì a giocarci lo Scudetto, non ci nasconderemo". Il prossimo appuntamento di Immobile e compagni sarà sul campo del Brescia domenica alle 12 30 senza Leiva e Luis Alberto, ma con un ritmo così incessante di prestazioni e risultati, due sole competizioni da giocare, con una Juventus battuta due volte in 15 giorni e un possibile colpo a centrocampo come Dominik Szoboszlai del Salisburgo, il sogno non sembra così impossibile.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...