Lazio-Inter 3-1, Sarri cala tris contro Inzaghi - I gol (Video)

(Adnkronos) - La Lazio batte l'Inter per 3-1 nel match valido per la terza giornata della Serie A 2022-2023. La formazione di Sarri - in gol con Felipe Anderson, Luis Alberto e Pedro - sale a 7 punti e scavalca la squadra di Inzaghi portandosi al comando della classifica in attesa delle altre partite del weekend. I nerazzurri, a cui non basta il provvisorio pareggio di Lautaro, rimangono a quota 6.

Lazio-Inter 3-1, gli highlights della partita (Video)

LA PARTITA - L'Inter parte con atteggiamento aggressivo e va al tiro in un paio di occasioni con Gagliardini. La Lazio si scuote e batte un colpo al 16'. Marusic da sinistra suggerisce, Immobile gira in diagonale e sfiora il palo: palla fuori di pochi centimetri. I biancocelesti riescono ad arginare Lukaku e Lautaro, mentre nella metà campo offensiva si fa notare Zaccagni per le sue iniziative sul fronte sinistro dell'attacco.

La Lazio sblocca il risultato al 40'. Milinkovic Savic, per una volta non francobollato da Gagliardini, pennella un suggerimento per Felipe Anderson. Il brasiliano taglia in area alle spalle di Bastoni e di testa batte Handanovic: 1-0 con un gol 'sarriano', visto tante volte nel Napoli di qualche anno fa con gli inserimenti di Callejon.

Il secondo tempo comincia con i fuochi d'artificio. La Lazio va vicina al raddoppio con Immobile, dall'altra parte al 50' Lautaro pareggia. Dumfries tiene vivo un pallone con un colpo di testa, l'attaccante argentino anticipa Provedel e fa centro: 1-1. La Lazio accusa il colpo, l'Inter sfiora subito il vantaggio.

Cross da sinistra, capocciata di Dumfries e Provedel salva con un intervento splendido. La formazione di Sarri si scuote con gli ingressi di Luis Alberto e Pedro, che ridanno vivacità ai padroni di casa e -soprattutto- al 74' confezionano lo straordinario gol del 2-1. Pedro suggerisce, Luis Alberto spara di destro: esterno perfetto, palla all'incrocio dei pali. I nerazzurri cercano di raddrizzare il match nell'ultimo quarto d'ora. Inzaghi getta nella mischia Correa e Dzeko ma non sfonda. La Lazio regge e all'85' piazza il colpo del k.o. definitivo. Pedro si accentra da sinistra, destro potente sul secondo palo: 3-1, game over.