Lazio-Milan 1-2, Pioli: "I miei giocatori sono leoni"

·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

(Adnkronos) - "E' giusto essere felici. I miei giocatori sono leoni. Al loro posto sarei arrabbiato, perché godono di troppo poco credito. Proveremo a vincere le ultime 4 partite, non so se ci riusciremo. Ma i miei giocatori sono dei leoni, sono troppo forti". Stefano Pioli, allenatore del Milan, esulta dopo la vittoria per 2-1 sul campo della Lazio. I rossoneri sono primi in classifica con 2 punti di vantaggio sull'Inter che ha una partita in meno.

"Abbiamo cominciato male la partita, ma ci siamo ricompattati. La Lazio è una grande squadra e ci ha messo in difficoltà, ma abbiamo mostrato una grande mentalità. Abbiamo ripreso la partita con la testa e poi in campo. Era difficile riprenderla, ma quando lo abbiamo fatto sapevamo che avremmo potuto vincere. Ora mancano 4 giornate, alla squadra chiedo un ultimo sforzo", dice Pioli a Dazn. "E' bello potersi giocare qualcosa di importante dopo aver messo tanta passione e tanto impegno. Godiamoci il momento e giochiamoci le nostre chance senza stare troppo a pensare. Sappiamo che il calendario ci può mettere in difficoltà, ma ci proveremo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli