Lazio-Milan, Acerbi e la 'risata': la spiegazione

·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

(Adnkronos) - Francesco Acerbi e la 'risata' in campo. Il difensore della Lazio, dopo il gol decisivo del Milan nel successo rossonero per 2-1 a Roma, è stato rirpreso dalle telecamere di Dazn. Il frame ha fatto il giro del web e ha fatto discutere. Nell'azione della rete segnata di Tonali, Acerbi si è distinto per una respinta non impeccabile. Il difensore è finito nel mirino di tifosi della Lazio, delusi per la sconfitta, e di quelli dell'Inter, che sognavano il sorpasso ai danni del Milan.

"Ora basta. Ho sempre dato tutto per questi colori e sono fiero di aver vinto i trofei con questa maglia. C’è stato qualche attrito, lo ripeto come ho già fatto, ho sbagliato e chiesto scusa", ha scritto Acerbi su Twitter. "La risata era isterica per aver perso i due punti in maniera rocambolesca e non perché ero felice di aver perso. Non vorrei nemmeno che un tifoso pensasse questo di me", ha aggiunto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli