Lazio, Milinkovic chiede una clausola bassa

Il contratto di Sergej Milinkovic-Savic scade nel giugno del 2024 e l'obiettivo di Lotito è ovviamente quello di prolungarlo, per non perdere un giocatore che da anni si sta dimostrando tra i migliori al mondo nel suo ruolo.

Secondo la Gazzetta dello Sport, la Lazio e l'agente del serbo si incontreranno a fine mese ma il centrocampista proporrà l'inserimento di una clausola bassa. Lotito sembra contrario, non è da escludere così l'addio anche a gennaio.