Lazio-Napoli: Aquila a caccia della decima, azzurri in cerca di identità

Dopo la sconfitta contro l'Inter il Napoli di Gattuso cerca la reazione sul campo di una Lazio che cerca il record di dieci vittorie consecutive.
Dopo la sconfitta contro l'Inter il Napoli di Gattuso cerca la reazione sul campo di una Lazio che cerca il record di dieci vittorie consecutive.

All'Olimpico va in scena un faccia a faccia tra una Lazio a caccia del record della decima vittoria consecutiva, dall'altra un Napoli ancora in cerca della propria identità dopo il cambio in panchina e dopo l'ultima sconfitta casalinga.


L'Aquila si è confermata specialista in rimonte: nelle ultime tre gare ha saputo infatti ribaltare il goal di apertura degli avversari, conquistando spesso i tre punti nei minuti finali di gioco. In tutti i secondi tempi giocati in casa la Lazio ha subito soltanto un goal: segno di una forza mentale non indifferente per un gruppo che sembra non mollare mai.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Simone Inzaghi recupera Correa, che si accomoda però soltanto in panchina lasciando spazio a Caicedo come partner d'attacco dell'ispiratissimo Ciro Immobile, grande leader offensivo di questa stagione. Luiz Felipe ancora in vantaggio per un posto dall'inizio su Patric, mentre Acerbi e Radu sono sicuri del posto.

Marusic è invece ancora ko: toccherà dunque a Lazzari prendere posto sulla corsia di destra, con Lulic a sinistra e la coppia Milinkovic-Savic-Luis Alberto a dare qualità negli inserimenti accanto al mediano Lucas Leiva.

Gattuso ripropone invece il tridente dell'ultima giornata con Milik punto di riferimento centrale, Callejon e Insigne sulle fasce. Fabian Ruiz è il regista della squadra, mentre Allan e Zielinski i due interni. L'emergenza difensiva potrebbe spingere l'ex allenatore del Milan a puntare ancora su Di Lorenzo come centrale accanto a Manolas, mentre Hysaj può partire dal primo minuto con Mario Rui. Tra i pali si rivede Ospina al posto di Meret.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Immobile, Caicedo.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Hysaj, Manolas, Di Lorenzo, Mario Rui; Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne.

Potrebbe interessarti anche...