Lazio, omaggiato Maestrelli per i 100 anni. Lotito: "Lo rivedo in Sarri"

La Lazio ha reso omaggio ancora una volta a Tommaso Maestrelli: il 7 ottobre 1922 nasceva l’allenatore che ha vinto il primo scudetto biancoceleste nel 1974. Questa mattina, in Campidoglio, nel giorno del centenario dalla nascita il club ha organizzato una cerimonia per il "Maestro", capace di guidare una banda di scalmanati al tricolore.

Durante la cerimonia ha preso parola anche Lotito: "Se rivedo Maestrelli in Sarri? Entrambi hanno una filosofia di calcio. Entrambi ci mettono la stessa dedizione, lo stesso impegno. Sarri ha detto che sedere sulla stessa panchina del Maestro è un onore". Sono stati dedicati anche due parchi: uno al presidente dello sudetto Lenzini e uno al capitano del 1974 Pino Wilson, scomparso a marzo.