Lazio in pole per un attaccante del River Plate: può arrivare a parametro zero

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

La Lazio ripartirà dall'Europa League. È questa l'unica certezza che riguarda il club biancoceleste, ancora alle prese con il rinnovo (sempre più complicato) del tecnico Simone Inzaghi e la cessione di molti esuberi della rosa. Uno dei reparti che saranno maggiormente rimaneggiati è l'attacco, dove l'unico sicuro del posto è il bomber Ciro Immobile. Vedat Muriqi non ha convinto e potrebbe lasciare la Capitale, al pari di Felipe Caicedo che vorrebbe più spazio.

In attesa di conoscere il nome dell'allenatore che guiderà la squadra durante la prossima stagione, la dirigenza della Lazio sta già sondando il terreno alla ricerca di rinforzi. Uno dei nomi che più stuzzicano le fantasie del direttore sportivo Igli Tare è quello di Rafael Borré, centravanti colombiano che dirà addio al River Plate il 30 giugno per fine contratto. La possibilità di ingaggiarlo a parametro zero, destinando dunque commissioni all'agente e riconoscendo un buon stipendio al calciatore, rappresenta sicuramente un fattore stimolante per la società di Claudio Lotito.

Rafael Borré | Marcelo Endelli/Getty Images
Rafael Borré | Marcelo Endelli/Getty Images

Secondo fonti argentine, la Lazio è in pole per Borré. Ma attenzione alla concorrenza: ad aver contattato l'entourage dell'attaccante sono stati i brasiliani di Palmeiras e San Paolo, ma anche gli spagnoli del Celta Vigo, gli olandesi del Feyenoord e gli inglesi del Brighton. L'incentivo Europa League fa pendere l'ago della bilancia verso i biancocelesti.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli