Lazio-Sarri, Tare e Ramadani escono insieme da Villa San Sebastiano: vertice con Lotito, c'è ottimismo Il VIDEO

·1 minuto per la lettura

Dopo il colloquio fiume tra il tardo pomeriggio e la sera di ieri, stamani largo ad un nuovo capitolo della trattativa Lazio-Sarri. Giornata di ieri impostata sulle questioni tecniche. Nella notte il tecnico nativo di Napoli, ma toscano d’adozione è tornato nella propria abitazione a Castelfranco di Sopra accompagnato dall’amico fedele Alessandro Pellegrini a bordo della sua Porsche Cayenne nera.

A VILLA SAN SEBASTIANO - Stamattina invece, largo alle questioni economiche. L’agente di Sarri, Fali Ramadani, dopo aver dormito nella capitale ha raggiunto Villa San Sebastiano nella tarda mattinata. Vertice tra lui, Lotito e Tare per trovare la quadra tra richiesta e offerta. Alle ore 13:07 poi, il ds biancoceleste e Ramadani hanno lasciato gli uffici di Lotito insieme in macchina per andare con ogni probabilità a pranzo. Non è scontato che oltre a Sarri, stamani si sia parlato di giocatori gestiti dall’agente albanese, come Boateng, ma soprattutto Maksimovic.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli