Lazio, visite mediche fissate per Romagnoli: Sarri lo attende ad Auronzo

In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Dopo diverse settimane di stallo e di trattative a rilento, il mercato della Lazio è entrato ufficialmente nel vivo: gli arrivi di Cancellieri e Casale dall'Hellas Verona, quello di Gila dal Real Madrid (in attesa che il centrale spagnolo possa completare l'iter delle visite mediche) e le novità in arrivo sul fronte portieri - Maximiano del Granada è in chiusura e c'è grande ottimismo pure per Provedel - hanno fatto da contorno alla fumata bianca per quello che è sin qui il grande colpo dell'estate biancoceleste. L'arrivo a parametro dal Milan campione d'Italia di Alessio Romagnoli è un affare fatto, dopo l'ultimo rilancio del presidente Lotito per un un contratto quinquennale da 3 milioni di euro netti a stagione più bonus.

DI CORSA DA SARRI - Il calciatore è atteso all'inizio della prossima settimana a Roma, per sostenere le tradizionali visite mediche presso la clinica Paideia e successivamente per firmare l'accordo che lo legherà fino a giugno 2027 alla squadra per la quale ha sempre fatto il tifo. Il giorno giusto dovrebbe essere martedì e, qualora gli aspetti formali venissero espletati senza intoppi, Romagnoli potrebbe partire immediatamente alla volta di Auronzo di Cadore per aggregarsi in ritiro ai nuovi compagni e raccogliere l'abbraccio dei tifosi, che nei giorni scorsi hanno ripetutamente inneggiato al suo arrivo, anche in occasione della presentazione delle nuove maglie all'evento in Piazza del Popolo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli