Le 5 cose che abbiamo imparato da questo weekend di Serie A

Marco Deiana
90min


Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A!

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

La 24ª giornata di Serie A si chiuderà questa sera con il posticipo tra ​Milan e Torino. Questo però non ci impedisce di analizzare il weekend italiano con una corsa Scudetto più avvincente che mai. La ​Juventus vince con il minimo sforzo e approfitta del big match tra Lazio e Inter, vinto dai biancocelesti in rimonta. Ora i ragazzi di Simone Inzaghi non possono più nascondersi.


Il ​Napoli ritorna alla vittoria in campionato in casa del Cagliari. Rossoblù in crisi nerissima. Appena tre punti nelle ultime nove partite e squadra che adesso si ritrova nella parte destra della classifica.


Analizziamo quindi questo fine settimana italiano con le 5 cose che abbiamo imparato da questa giornata di Serie A.

Minimo sforzo, massimo risultato

Juventus v Brescia Calcio - Serie A
Juventus v Brescia Calcio - Serie A

La Juventus approfitta dello scontro diretto tra Lazio e Inter per allungare su una delle due. I bianconeri vincono con il minimo sforzo. Una magia di Dybala e una rete di Cuadrado permettono alla squadra di portare a casa l'intera posta in palio. Tutto fin troppo facile contro il Brescia. C'è un'altra bella notizia per la Juventus: torna in campo il capitano, Giorgio Chiellini. Il difensore sarà un valore aggiunto per il rush finale. Una bella notizia anche per l'Italia in vista di Euro 2020.

La Lazio non può più nascondersi

Danilo Cataldi,Stefan Radu,Jordan Lukaku,Manuel Lazzari,Joaquín Correa
Danilo Cataldi,Stefan Radu,Jordan Lukaku,Manuel Lazzari,Joaquín Correa

Ora il nome Scudetto non può più essere un tabù. La vittoria in rimonta contro l'Inter è un segnale forte e chiaro. Nella corsa al titolo c'è anche la Lazio di Simone Inzaghi. Senza impegni in coppe nazionali e europee e con una identità di gioco chiara e delineata, la formazione biancoceleste può diventare la vera anti-Juventus. 

Cagliari e Roma, ora è crisi nera

Ragnar Klavan,Luca Ceppitelli
Ragnar Klavan,Luca Ceppitelli

Crisi e contestazione. La Roma perde lo scontro diretto per il quarto posto contro l'Atalanta (ora la zona Champions League è distante sei punti). Il Cagliari invece perde l'ennesima partita (appena 3 punti conquistati nelle ultime 9 partite). Crisi nera per entrambe le formazioni. In Sardegna è partita la contestazione contro squadra e allenatore. Il sogno europeo svanisce (anche se è distante pochi punti). Per i giallorossi invece si allontana la Champions League.

Fuoco di paglia viola o c'è di più?!

UC Sampdoria v ACF Fiorentina - Serie A
UC Sampdoria v ACF Fiorentina - Serie A

Manita al Ferraris di Genova contro la Sampdoria. Solo un fuoco di paglia per la Fiorentina? Due rigore e un autogol. La dea bendata questa volta ha spinto la viola (che poi ha legittimato il risultato sul campo). Iachini ora deve dare continuità di risultati ad una squadra costruita con ben altre ambizioni.

Brescia e SPAL ormai spacciati?

FBL-ITA-SERIEA-JUVENTUS-BRESCIA
FBL-ITA-SERIEA-JUVENTUS-BRESCIA

La Serie A è strana. La clamorosa rimonta del Crotone di qualche stagione fa è ancora impressa nella mente di tutti gli appassionati di calcio italiano. Sembrano spacciati, fino alla scalata nelle ultime dieci giornate di campionato. Brescia e SPAL però sembrano non riuscire a cambiare marcia: cambiano giocatori e mister, ma i risultati faticano ad arrivare.

Potrebbe interessarti anche...