Le cifre dell'affare Hakimi-PSG: quanto incassa l'Inter e a quanto ammonta il risparmio a bilancio dei nerazzurri

·1 minuto per la lettura

All'indomani del trasferimento di Achraf Hakimi dall'Inter al Paris SG, il sito di Calcio & Finanza ha reso noto tutti i dettagli economici della operazione tra i nerazzurri ed i parigini.

Achraf Hakimi | Anadolu Agency/Getty Images
Achraf Hakimi | Anadolu Agency/Getty Images

Secondo le indiscrezioni, Hakimi si è trasferito al Paris SG per una cifra pari a 60 milioni di euro più 8 milioni di bonus facilmente raggiungibili e altri 3 legati a bonus un po' più complicati da centrare. Tenuto conto degli oltre 40 milioni di euro sborsati dall'Inter la scorsa estate per acquistare il giocatore dal Real Madrid e del peso a bilancio dopo un anno di ammortamento di 32.4 milioni, i nerazzurri hanno realizzato una plusvalenza di circa 27.6 milioni di euro.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Oltre a questo, l'affare Hakimi garantirà un risparmio di ammortamenti nella stagione 2021/22 pari a 8.1 milioni, un risparmio di 6.5 milioni lordi per quanto riguarda lo stipendio del marocchino (che diventano 5 milioni netti grazie al Decreto Crescita), garantirà denaro fresco per il mercato e la possibilità per i nerazzurri di saldare al Real Madrid (eventualmente anche subito) le ultime rate per l'acquisto del terzino destro classe '98.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di mercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli