Le condizione della 29enne

·2 minuto per la lettura
Emiliano Sala sorella coma
Emiliano Sala sorella coma

La sorella di Emiliano Sala, Romina, è ancora ricoverata nell’ospedale José María Cullen di Santa Fé dopo che lo scorso 6 luglio era stato necessario il trasferimento d’urgenza nel nosocomio a seguito di quello che fin da subito era sembrato un tentativo di suicidio della 29enne. Le sue condizioni vengono descritte come estreme e, nello specifico, è al momento in coma indotto.

Emiliano Sala, la sorella è in coma indotto

Stando a quanto riportato da Fanpage, la sorella di Emiliano Sala sarebbe attualmente tenuta in vita da un respiratore con i medici che attenderebbero possibili sviluppi. Fin dal momento del suo arrivo in ospedale, lo stato di salute della 29enne era sembrato molto grave, con i medici che in tutti i modi stanno tentando di salvarle la vita. La prognosi è riservata, anche se è ipotizzabile pensare che decisivi saranno gli sviluppi delle prossime ore.

La sorella di Emiliano Sala è in coma indotto

Dietro al presunto gesto di Romina Sala ci sarebbe stata una forte depressione e amarezza della ragazza raggiunta proprio a causa della morte del fratello Emiliano, avvenuta il 21 gennaio 2019 in un incidente aereo nel Canale della Manica. Ci vollero 15 giorni per ritrovare il corpo del calciatore, con la famiglia Sala che oltre al dolore della perdita di un ragazzo così giovane ha dovuto battersi – e lo sta ancora facendo – per comprendere cosa sia successo in quel terribile incidente aereo. Alla stato emotivo fortemente turbato di Romina Sala avrebbe inoltre influito anche la scomparsa del papà, Horacio Sala, avvenuta per infarto tre mesi prima della scomparsa di Emiliano.

Emiliano Sala: la sorella è ancora in coma

In attesa di notizie dall’ospedale di Santa Fé, le forze dell’ordine sono al lavoro per poter compredere se la ragazza abbia effettivamente tentato di togliersi la vita. A far seguire questa traccia sarebbe l’ultimo messaggio inviato su WhatsApp da Romina ad un’amica nel quale la 29enne scriveva “È tutto finito”. Era stato la stessa amica, nel frattempo corso a casa Sala, a ritrovare Romina in fin di vita. Questo è quanto viene riportato dalla stampa, mancando al momento una dichiarazione ufficiale da parte della stampa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli