Le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 30ª giornata: l'entità della squalifica di Ibrahimovic

Matteo Baldini
·1 minuto per la lettura

Si attendevano con particolare trepidazione le decisioni del Giudice Sportivo in merito all'ultimo turno di Serie A, il trentesimo, in vista della prossima giornata. Un'attesa che si lega di certo alla posizione di Zlatan Ibrahimovic dopo l'espulsione rimediata contro il Parma: l'attaccante svedese del Milan salterà una sola giornata, con ammenda aggiuntiva di 5mila euro per le espressioni irriguardose che, di fatto, avevano fatto temere una punizione più severa per l'esperto attaccante.

Ibra a Parma | Jonathan Moscrop/Getty Images
Ibra a Parma | Jonathan Moscrop/Getty Images

Non sarà solo Ibrahimovic a perdere la prossima giornata di Serie A, la trentunesima: la lista degli squalificati prevede anche altri elementi importanti. Nello specifico i giocatori indisponibili per il prossimo turno, oltre a Ibrahimovic, saranno: Hirving Lozano (Napoli), Lorenzo Pellegrini (Roma), Felipe Caicedo (Lazio), Domenico Criscito (Genoa), Cristian Romero (Atalanta), Riccardo Gagliolo (Parma) e Alessandro Tuia (Benevento).

L'arbitro Maresca | Jonathan Moscrop/Getty Images
L'arbitro Maresca | Jonathan Moscrop/Getty Images

Tornando alla decisione nei confronti di Ibrahimovic si sottolinea la motivazione addotta dal Giudice Sportivo per la squalifica: "Per avere, al 15° del secondo tempo, proferito, con atteggiamento provocatorio, una critica irrispettosa al Direttore di gara". Lo svedese, come detto, perderà solo la prossima sfida col Genoa e non quella successiva col Sassuolo.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.