Le Mans, Fillon: "Con regole LMDh le Case accorreranno"

Francesco Corghi
motorsport.com

Pierre Fillon è sicuro e tranquillo su uno svolgimento pseudo-normale della prossima 24h di Le Mans, che causa pandemia di Coronavirus ha costretto ACO a posticipare a settembre l'88a edizione.

Il Presidente della Federazione francese ha spiegato che ci si sta preparando a tutte le misure da adottare quando il weekend del 20-22 si farà tappa sul Circuit de la Sarthe per il round del FIA World Endurance Championship, specialmente nel malaugurato caso non fosse consentito l'accesso al pubblico.

"Per ora ci stiamo preparando come se la gara si svolgesse a porte aperte, ma dobbiamo considerare tutti gli scenari che si potranno verificare, incluso il fatto che ci potrebbe essere un numero limitato di accessi, se non la chiusura completa al pubblico - ha detto Fillon al podcast WEC Fast Talk - Non abbiamo idea di come evolverà la situazione, il governo francese ci ha imposto il lockdown fino a fine agosto, per questo siamo convinti che si possa correre a settembre normalmente o quasi".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Per il momento è difficile fare previsioni su ciò che potrà accadere quando in Francia si ricomincerà a girare per strada, ma essendoci parecchio tempo ACO ha cominciato ad adeguarsi a quella che sarà la nuova normalità di tutto il mondo.

"Ci stiamo organizzando già ora sul discorso della prova della temperatura alle persone, l'utilizzo di mascherine e distanziamento sociale, oltre alla sanificazione e l'osservare ogni linea guida che ci verrà imposta. Dobbiamo essere aperti ad ogni evenienza, sia che ci sia il pubblico che invece sia un evento a porte chiuse".

Un vantaggio per l'organizzatore dell'evento è che buona parte delle persone coinvolte stanno già combattendo il famigerato COVID-19, quindi si presenteranno pronti alla gara.

"La maggior parte dei volontari che operano per ACO durante le gare vivono in città e fanno parte delle squadre mediche che sono in prima linea nella lotta al Coronavirus. E' stato compito nostro aiutarli in questi mesi e abbiamo contribuito in vari modi donando mascherine, box di contenimento e respiratori ad ospedali, cliniche e case di cura. E' un lavoro di squadra da parte di tutti noi".

L'edizione 2020 della Le Mans avrà la grande novità della Hyperpole, ossia la caccia al miglior crono per il via della gara riservata ai migliori della sessione pomeridiana.

"Volevamo dare modo ai team di esprimersi al meglio in termini di velocità pura, per questo abbiamo scelto la Hyperpole. Tutti potranno fare il loro tentativo nella prima parte delle qualifiche, mentre alla sera avremo lo spettacolo dei migliori, quindi verranno messe in risalto qualità e concentrazione dei piloti. Sarà uno show fantastico".

Infine inevitabile il commento sulle nuove regole che cambieranno il volto dell'endurance, ossia LMH per le Hypercar, ma soprattutto quelle norme LMDh stilate in condivisione con l'IMSA per unire i due mondi della categoria.

"Come sapete, abbiamo dovuto rimandare l'introduzione dei regolamenti per via della pandemia, ma negli ultimi giorni siamo riusciti a portare a termine la maggior parte del lavoro e ad annunciarli ufficialmente. Con IMSA e FIA abbiamo presentato quella che è una rivoluzione epocale per la categoria principale del WEC".

"Credo che questo regolamento sia perfetto per attirare nuovi costruttori, specialmente dopo la crisi economica che affronteremo. Saranno i benvenuti, potranno correre con budget ridotti e costi di sviluppo contenuti. Ad oggi le Case sembra che condividano con noi la visione futura del motorsport e il ruolo che questa categoria avrà nel nostro campionato".

"Stiamo scrivendo una nuova pagina per il nostro sport, abbiamo lavorato per allineare LMDh e LMH in termini di aerodinamica e prestazioni. Saranno categorie dalle altre prestazioni e costi bassi, per un alto livello di competizione, credo sia il regolamento perfetto per avere altri costruttori con noi".

Pierre Fillon, Presidente ACO

Pierre Fillon, Presidente ACO <span class="copyright">Marc Fleury</span>
Pierre Fillon, Presidente ACO Marc Fleury

Marc Fleury

Pierre Fillon, Presidente ACO

Pierre Fillon, Presidente ACO <span class="copyright">Marc Fleury</span>
Pierre Fillon, Presidente ACO Marc Fleury

Marc Fleury

Pierre Fillon, Presidente ACO, Jacques Nicolet

Pierre Fillon, Presidente ACO, Jacques Nicolet <span class="copyright">Nikolaz Godet / Motorsport.com</span>
Pierre Fillon, Presidente ACO, Jacques Nicolet Nikolaz Godet / Motorsport.com

Nikolaz Godet / Motorsport.com

Pierre Fillon, Presidente ACO

Pierre Fillon, Presidente ACO <span class="copyright">FIA WEC</span>
Pierre Fillon, Presidente ACO FIA WEC

FIA WEC

WEC Champions Brendon Hartley, Timo Bernhard and Earl Bamber present the John Bolster award to Pierr

WEC Champions Brendon Hartley, Timo Bernhard and Earl Bamber present the John Bolster award to Pierr <span class="copyright">Joe Portlock / Motorsport Images</span>
WEC Champions Brendon Hartley, Timo Bernhard and Earl Bamber present the John Bolster award to Pierr Joe Portlock / Motorsport Images

Joe Portlock / Motorsport Images

WEC Champions Brendon Hartley, Timo Bernhard and Earl Bamber present the John Bolster award to Pierr

WEC Champions Brendon Hartley, Timo Bernhard and Earl Bamber present the John Bolster award to Pierr <span class="copyright">Joe Portlock / Motorsport Images</span>
WEC Champions Brendon Hartley, Timo Bernhard and Earl Bamber present the John Bolster award to Pierr Joe Portlock / Motorsport Images

Joe Portlock / Motorsport Images

WEC Champions Brendon Hartley, Timo Bernhard and Earl Bamber present the John Bolster award to Pierre Fillon on behalf of the Automobile Club de l'Ouest

WEC Champions Brendon Hartley, Timo Bernhard and Earl Bamber present the John Bolster award to Pierre Fillon on behalf of the Automobile Club de l'Ouest <span class="copyright">Zak Mauger / Motorsport Images</span>
WEC Champions Brendon Hartley, Timo Bernhard and Earl Bamber present the John Bolster award to Pierre Fillon on behalf of the Automobile Club de l'Ouest Zak Mauger / Motorsport Images

Zak Mauger / Motorsport Images

Pierre Fillon, ACO

Pierre Fillon, ACO <span class="copyright">JEP / Motorsport Images</span>
Pierre Fillon, ACO JEP / Motorsport Images

JEP / Motorsport Images

Hugues de Chaunac, ORECA, Pierre Fillon, Presidente ACO

Hugues de Chaunac, ORECA, Pierre Fillon, Presidente ACO <span class="copyright">Nikolaz Godet / Motorsport.com</span>
Hugues de Chaunac, ORECA, Pierre Fillon, Presidente ACO Nikolaz Godet / Motorsport.com

Nikolaz Godet / Motorsport.com

Pierre Fillon, Presidente ACO

Pierre Fillon, Presidente ACO <span class="copyright">Nikolaz Godet / Motorsport.com</span>
Pierre Fillon, Presidente ACO Nikolaz Godet / Motorsport.com

Nikolaz Godet / Motorsport.com

Pierre Fillon, Presidente ACO

Pierre Fillon, Presidente ACO <span class="copyright">Nikolaz Godet / Motorsport.com</span>
Pierre Fillon, Presidente ACO Nikolaz Godet / Motorsport.com

Nikolaz Godet / Motorsport.com

Il trofeo della 24 Ore di Le Mans 24 arriva su un'auto guidata da Pierre Fillon, Presidente ACO

Il trofeo della 24 Ore di Le Mans 24 arriva su un'auto guidata da Pierre Fillon, Presidente ACO <span class="copyright">JEP / Motorsport Images</span>
Il trofeo della 24 Ore di Le Mans 24 arriva su un'auto guidata da Pierre Fillon, Presidente ACO JEP / Motorsport Images

JEP / Motorsport Images

Billy Monger, François Fillon, Presidente ACO, Gerard Neveu, CEO WEC

Billy Monger, François Fillon, Presidente ACO, Gerard Neveu, CEO WEC <span class="copyright">JEP / Motorsport Images</span>
Billy Monger, François Fillon, Presidente ACO, Gerard Neveu, CEO WEC JEP / Motorsport Images

JEP / Motorsport Images

Pierre Fillon, President ACO, Shigeki Tomoyama, President Gazoo Racing

Pierre Fillon, President ACO, Shigeki Tomoyama, President Gazoo Racing <span class="copyright">Toyota Racing</span>
Pierre Fillon, President ACO, Shigeki Tomoyama, President Gazoo Racing Toyota Racing

Toyota Racing

Jean-Eric Vergne, Tom Kristensen, David Richards, Pierre Fillon, Presidente ACO, Allan McNish

Jean-Eric Vergne, Tom Kristensen, David Richards, Pierre Fillon, Presidente ACO, Allan McNish <span class="copyright">FIA </span>
Jean-Eric Vergne, Tom Kristensen, David Richards, Pierre Fillon, Presidente ACO, Allan McNish FIA

FIA

Pierre Fillon, President ACO

Pierre Fillon, President ACO <span class="copyright">Nikolaz Godet / Motorsport.com</span>
Pierre Fillon, President ACO Nikolaz Godet / Motorsport.com

Nikolaz Godet / Motorsport.com

Pierre Fillon consegna i trofei per il podio di Le Mans a Jim McWhirter, Tim Sugden e i piloti Jeffrey Segal e Wei Lu, JMW Motorsport

Pierre Fillon consegna i trofei per il podio di Le Mans a Jim McWhirter, Tim Sugden e i piloti Jeffrey Segal e Wei Lu, JMW Motorsport <span class="copyright">ELMS </span>
Pierre Fillon consegna i trofei per il podio di Le Mans a Jim McWhirter, Tim Sugden e i piloti Jeffrey Segal e Wei Lu, JMW Motorsport ELMS

ELMS

Dr. Wolfgang Ullrich, Pierre Fillon, Presidente ACO, Peter Miles, Henri Pescarolo

Dr. Wolfgang Ullrich, Pierre Fillon, Presidente ACO, Peter Miles, Henri Pescarolo <span class="copyright">Marc Fleury</span>
Dr. Wolfgang Ullrich, Pierre Fillon, Presidente ACO, Peter Miles, Henri Pescarolo Marc Fleury

Marc Fleury

Pierre Fillon consegna i trofei per il podio di Le Mans a Jim McWhirter, Tim Sugden e i piloti Jeffrey Segal e Wei Lu, JMW Motorsport

Pierre Fillon consegna i trofei per il podio di Le Mans a Jim McWhirter, Tim Sugden e i piloti Jeffrey Segal e Wei Lu, JMW Motorsport <span class="copyright">ELMS </span>
Pierre Fillon consegna i trofei per il podio di Le Mans a Jim McWhirter, Tim Sugden e i piloti Jeffrey Segal e Wei Lu, JMW Motorsport ELMS

ELMS

Pierre Fillon, Presidente ACO

Pierre Fillon, Presidente ACO <span class="copyright">Marc Fleury</span>
Pierre Fillon, Presidente ACO Marc Fleury

Marc Fleury

Potrebbe interessarti anche...