Leao: 'Intoccabile al Milan? Ho 2 anni di contratto, mi sento a casa. Voci sul Real? Ne sono felice, ma tengo i piedi per terra'

L'attaccante del Milan, Rafael Leao, ha parlato dal ritiro del Portogallo tornato a ribadire la sua posizione sul suo futuro in rossonero.

ALTRI DUE ANNI DI CONTRATTO - "Sono al Milan, ho altri due anni di contratto. Intoccabile? Sono felice di queste parole. Mi sento a casa, ma in questo momento il mio focus è sulla Nazionale".

VOCI SUL FUTURO - “Le voci sul Real e sul mio futuro? Mi rendono felice, ma ho i piedi ben saldi per terra. È un orgoglio lavorare con giocatori con molta esperienza. Per quanto riguarda la mia evoluzione, ho lasciato lo Sporting giovane e sono andato al Lille. La gente potrebbe non saperlo, ma la Ligue 1 è un campionato forte, mi sono evoluto".

MATURO - "Due anni non sono andati come avrei voluto, ma ora sono più maturo e fiducioso, la stagione è andata come volevo. Spero di fare grandi cose in futuro. Voglio essere un punto di riferimento nel mio club e in nazionale… il punto più alto è, ad esempio, vincere un Mondiale".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli