Leao non convince il Milan: sul portoghese però resta vivo l'interesse di molti club

Chiara Manetti
·1 minuto per la lettura

Rafael Leao non sembra ancora pronto per essere un giocatore cardine del Milan. Seppur questa stagione sia migliore della precedente, la tanto attesa esplosione del calciatore portoghese non è ancora arrivata. 7 sono i goal segnati e 5 gli assist effettuati in 37 partite disputate tra Serie A, Europa League e Coppa Italia. L’attaccante tende ad alternare lampi di talento a lunghe pause, rendendo il suo gioco discontinuo e convincendo il club rossonero a cercare un altro attaccante da affiancare a Ibrahimovic.

Nonostante questo, però, il Milan continua ad avere fiducia in Leao. Come riporta Pianeta Milan, non vuole venderlo nel calciomercato estivo, a meno di offerte irrinunciabili, continuando a investire sulla crescita del giocatore. Leao venne pagato nell’estate 2019 23 milioni di euro più il difensore Tiago Djaló, valutato 5 milioni. Oggi il calciatore portoghese non sarebbe ceduto per una cifra inferiore ai 50 milioni di euro.

Rafael Leao contro il Benevento | BSR Agency/Getty Images
Rafael Leao contro il Benevento | BSR Agency/Getty Images

Una cifra che, per adesso, nessun club sembrerebbe disposto a spendere per il numero 17 del Milan. Infatti, le sue prestazioni non sono state così convincenti da far scattare un’asta tra club. Questo non vuole dire che non ci siano squadre interessate. In Serie A per esempio c’è il gradimento della Juventus. Ci sono anche stimatori in Premier League: Everton e Wolverhampton sono le più vigili a riguardo.

Segui 90min su Facebook.