Leao, Sanches e ora Asensio: il fattore Mendes sul mercato del Milan

·2 minuto per la lettura

Il futuro societario tiene banco in casa Milan, la trattativa Elliott-Investcorp prosegue e si valuta il suo impatto sul futuro della dirigenza e sulle prossime mosse di mercato. Ma proprio sul mercato c'è un altro fattore da tenere in considerazione ed è Jorge Mendes: i tavoli di lavoro aperti con il potente procuratore portoghese sono diversi e possono incidere in maniera importante sulle strategie dei rossoneri.

RINNOVO LEAO - A partire da Rafael Leao, il cui rinnovo non si è ancora sbloccato, nonostante fosse già stata raggiunta una bozza d'accordo sui 4,5 milioni di euro più bonus a stagione per prolungare il contratto oggi in scadenza nel 2024. Qualcosa è cambiato nelle ultime settimane, complice la vicenda che coinvolge l'attaccante, lo Sporting e il Lille e la richiesta del giocatore può salire: resiste la fiducia da parte della società rossonera, ma la questione non è ancora risolta.

SANCHES CONTESO - Fiducia Milan anche per Renato Sanches, in cima alla lista di Maldini e Massara per il dopo Kessie e già sfiorato a gennaio. I rossoneri si sono portati molto avanti con il Lille, con il quale trattano anche Sven Botman, e nei mesi scorsi è stata raggiunta un'intesa di massima, ma anche in questo caso c'è da fare i conti con Mendes, che nel frattempo ha raccolto i tanti interessamenti arrivati nel corso delle settimane dai club inglesi ma anche dall'Italia, su tutti quello della Juventus.

E ASENSIO... - A questo elenco di intrecci si è aggiunto da ultimo Marco Asensio, valutato attentamente dal Milan per rinnovare la corsia destra d'attacco. Lo spagnolo, come anticipato da Calciomercato.com nelle scorse ore, è entrato nella scuderia di Mendes e questo ha cambiato drasticamente le prospettive per il suo futuro. Ai rossoneri e all'Arsenal si è aggiunto il Tottenham, destinazione più gradita dal procuratore portoghese, ma il Real Madrid non intende mollare, anche per via delle difficoltà nel chiudere il colpo Mbappé, e ha alzato l'offerta per prolungare il contratto in scadenza nel 2023: anche in caso di mancato accordo, le merengues non intendono liberare Asensio senza un indennizzo adeguato. Il rinnovo della stella, il primo obiettivo per il centrocampo e un profilo particolarmente apprezzato per l'attacco: Jorge Mendes può avere un'influenza notevole sul mercato del Milan.

@Albri_Fede90

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli