Leclerc: “Sono pronto per spingere al massimo”

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 25 mar. (askanews) - La parola alla pista. La Ferrari riparte domenica in Bahrain con l'inedita coppa Leclerc-Sainz. "Siamo pronti" dicono all'unisono i giovanissimi piloti in rosso. "Siamo pronti, nonostante solo tre giorni di test. Abbiamo fatto tutto ciò che era in programma. Buona preprazione e ora sta alla pista. Prendere dei rischi? Aspettiamo e vedremo dove ci troveremo. Cercherò di scegliermi con più attenzione le battaglie da combattere. In certe occasioni l'aggressività ha aiutato e se servirà ancora lo sarò" l'esordio del monegasco. "E' una Ferrari più semplice da guidare, meglio in entrata e in uscita della curva - continua Leclerc - Vedremo nelle qualifiche, anche per la power unit. Una volta spinto al massimo, capiremo quanto siamo progrediti". Sugli errori del 2020 dice: "Ho sempre cercato di comprenderli per non commetterli più. Cercherò di adattarmi e non ripeterli controllando l'impeto". Con Sainz una coppia giovanissima, ma Leclerc non vuole fare paragoni: "Andiamo d'accordo Sainz ed io, siamo più o meno coetanei. Ma andava bene anche con Vettel, non voglio fare paragoni"