Lecuona operato al braccio destro per sindrome compartimentale

Matteo Nugnes

Iker Lecuona è stato sottoposto ad un intervento chirurgico al braccio destro per risolvere un problema di sindrome compartimentale e presentarsi al meglio al via dei test della sua prima stagione in MotoGP.

Il pilota spagnolo, che ha spento 20 candeline nei primi giorni dell'anno, in realtà ha già fatto il suo esordio nella classe regina nella gara conclusiva del 2019, a Valencia, nella quale aveva sostituito l'infortunato Miguel Olivera sulla KTM del Team Tech 3.

Sono tanti i piloti che hanno patito il problema della sindrome compartimentale al momento del loro salto di categoria e Lecuona ha deciso di cercare di risolvere subito la situazione per presentarsi al meglio ai test del mese prossimo in Malesia.

Il pilota valenciano, essendo un rookie, ha diritto a scendere in pista anche nello shakedown riservato ai test che andrà in scena dal 2 al 4 febbraio, oltre che ai test collettivi che si disputeranno dal 7 al 9 dello stesso mese. Al momento però la squadra di Hervé Poncharal non ha ancora formalizzato il suo programma.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...