Leicester-Atletico Madrid 1-1: Saul vale la semifinale

Il Leicester blocca sull'1-1 l'Atletico Madrid che però accede alla semifinale dopo la vittoria dell'andata. In goal Saul e Vardy.

Seppure con qualche brivido imprevisto obiettivo centrato per l'Atletico Madrid che, dopo l'1-0 dell'andata, pareggia per 1-1 a Leicester e si qualifica per la terza volta negli ultimi quattro anni alle semifinali di Champions League.

Forte del seppure esiguo vantaggio maturato all'andata Simeone rinuncia sia a Gameiro che a Torres e schiera un Atletico ancora più coperto con Ferreira Carrasco dietro all'unica punta Griezmann. Nel Leicester invece torna Morgan ma non c'è Huth, causa squalifica, nuova maglia da titolare quindi per Benalouane in difesa.

I padroni di casa provano a fare la partita ma di fatto non si rendono mai pericolosi dalle parti di Oblak e anzi subiscono il goal che chiude di fatto i giochi già prima della mezz'ora quando Saul fulmina Schmeichel di testa.

Come da previsioni a Leicester non è certo una partita spettacolare ma il divario di tecnica e personalità tra le due squadre a tratti appare fin troppo netto per un quarto di finale di Champions League.

A inizio ripresa Shakespeare opta per un doppio cambio immediato con Chilwell e Ulloa che prendono il posto di Benalouane e Okazaki. E proprio Chilwell sorprende un paio di volta Juanfran senza però riuscire a impegnare Oblak.

Oblak che invece non può nulla quando un tiro svirgolato dello stesso Chilwell trova Vardy tutto solo a centro-area. A quel punto il Leicester ci crede e per una decina di minuti preme senza però trovare il goal che riaprirebbe il discorso qualificazione. L'Atletico si accontenta del pareggio e vola in semifinale.

I GOAL

26' SAUL 0-1 - Filipe Luis si libera a sinistra e piazza il pallone sulla testa di Saul che, appostato sul secondo palo, fulmina Schmeichel con un colpo di testa incrociato.

61' VARDY 1-1 - Azione tambureggiante del Leicester, Chilwell tutto solo svirgola la conclusione ma la palla arriva a Vardy che da centro-area non può sbagliare.

I MIGLIORI

ATLETICO MADRID: GRIEZMANN

Non segna ma è l'uomo ovunque di questo Atletico. Per una sera più che finalizzatore diventa regista e primo difensore, con ottimi risultati. Devastanti un paio di accelerazioni. Mette in difficoltà da solo tutta la difesa di casa.

LEICESTER: CHILWELL

Il suo ingresso a inizio ripresa è una scossa per tutto il Leicester e mette in grossa difficoltà il Leicester. Decisivo in occasione del pareggio di Vardy.

I PEGGIORI

ATLETICO MADRID: JUANFRAN

Soffre più del dovuto soprattutto nella ripresa quando Chilwell lo mette spesso in difficoltà, timido anche nelle sovrapposizioni offensive. Poi un problemino fisico lo costringe al cambio.

LEICESTER: BENALOUANE

Si fa sfuggire alle spalle  Saul in occasione del goal e non trasmette mai sicurezza ai compagni, lascia il campo all'intervallo per fare spazio a Chilwell.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità