Leicester, notte in commissariato per Musa: arrestato e poi rilasciato

Notte insonne per Musa, che ieri è stato tratto in arresto con l'accusa di aver picchiato la moglie. L'attaccante del Leicester è stato poi rilasciato

Poco protagonista in campo, l'attaccante del Leicester Ahmed Musa è stato invece protagonista ieri di un episodio di cronaca: nella notte fra martedì e mercoledì, infatti, è stato arrestato con l'accusa di violenza domestica.

L''Indipendent' ha rivelato che il 24enne è stato prelevato a casa da due agenti di polizia che lo hanno tratto in arresto e portato in commissariato per essere interrogato in merito a presunte percosse ai danni della moglie Jamila.

Il tutto è comunque durato poche ore, con Musa che è stato successivamente rilasciato senza alcuna denuncia a suo carico e il caso è stato di fatto già archiviato. Il Leicester ha spiegato di non aver preso alcun provvedimento nei confronti del suo calciatore.

Acquistato l'estate scorsa dallo Spartak Mosca per 19 milioni di euro, Musa sta vivendo una stagione da comprimario al Leicester, con 30 scampoli di partita disputati e solo 4 goal all'attivo.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità