Leonardo Semplici scuote la Spal

L’ultimo posto in classifica e la caccia ai rinforzi di mercato sono le preoccupazioni più urgenti per dirigenti e tifosi della Spal, attesa però dalla sfida contro il Milan negli ottavi di Coppa Italia. 

Leonardo Semplici chiede una prova di orgoglio ai suoi in vista della trasferta di San Siro, dove pure la Spal si presenterà molto rimaneggiata, senza Missiroli squalificato, Felipe, Petagna e Reca infortunati e con Cionek e Valoti in dubbio.

"Nonostante i molti problemi faremo tutto il possibile per provare a superare il turno. Il Milan ha ritrovato entusiasmo, grazie all'arrivo di Ibrahimovic, noi dovremo ripetere le prestazione contro la Fiorentina" le parole di Semplici, che ha poi provato a risollevare il morale del gruppo.

"Non ci dobbiamo piangere addosso per una sconfitta immeritata, dobbiamo mettere da parte quella negatività che ci circonda. È come se ci fosse questa nuvola di Fantozzi che aleggia sulle nostre teste. Dobbiamo ripartire velocemente. Non c'è piu' tempo da perdere".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...