Lewandowski paga le cure di un bambino malato: ma era una truffa

Robert Lewandowski è stato truffato: ha pagato oltre 23mila euro per le cure di un bambino malato, in realtà una messinscena ordita da un impostore.

A volte ad essere troppo buoni si paga pegno: lo sa bene Robert Lewandowski, che magari da ora in poi ci penserà due volte prima di offrire il suo sostegno economico.

Come riportato da 'Bild', l'attaccante del Bayern Monaco è stato vittima di una vera e propria truffa in Polonia: donati 23500 euro per sostenere le cure di un bambino affetto da cancro agli occhi, malattia che in realtà non ci sarebbe mai stata.

Solo una messinscena organizzata da un truffatore che in totale aveva chiesto l'esorbitante cifra di 350mila euro per il trattamento completo, prima che ovviamente venisse a galla la sua malafede.

Lewandowski si era addirittura attivato con una raccolta fondi su internet per aiutare lo 'sfortunato' bambino a guarire. L'impostore è stato fermato ed ha già annunciato che presto restituirà tutti i soldi al bomber polacco.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità