L'ex giocatore del PSG Jean-Pierre Adams è morto: da 39 anni era in coma

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
morto Jean-Pierre Adams
morto Jean-Pierre Adams

Talento spezzato troppo presto a causa di un destino crudele. L’errore umano lo ha allontanato per sempre dai campi di calcio. A 73 anni è morto Jean-Pierre Adams: l’ex giocatore del PSG e della Nazionale francese era in coma da 39 anni.

Morto Jean-Pierre Adams

A 73 anni si è spento l’ex difensore francese Jean-Pierre Adams.

Il calciatore di origini senegalesi, sottoposto a un intervento di routine a un ginocchio all’ospedale di Lione, non si è più risvegliato dopo un errore con l’anestesia. Era il 17 marzo 1982: dopo 39 anni Adams si è spento all’ospedale universitario di Nimes nella giornata di lunedì 6 settembre 2021.

Da quasi quarant’anni era incapace di compiere quasi tutti i movimenti volontari, ma era in grado di ingerire il cibo e aprire e chiudere gli occhi, oltre a respirare da solo.

Morto Jean-Pierre Adams, il racconto della moglie

La moglie di Jean-Pierre Adams, che nella Nazionale aveva giocato 22 partite, era con lui la mattina dell’operazione. A Bernadette l’ex difensore aveva detto: “Va tutto bene, sono in gran forma”.

Quella mattina del 1982 Adams doveva sottoporsi a un’operazione per la rottura del tendine di un ginocchio. La moglie, in un’intervista rilasciata alla CNN nel 2016, aveva raccontato: “L’anestesista si prendeva cura di otto pazienti, uno dopo l’altro, come una catena di montaggio. Jean-Pierre era supervisionato da un tirocinante che in seguito ha ammesso in tribunale: “Non ero all’altezza del compito che mi era stato affidato”. Dato che non era un’operazione vitale e che l’ospedale era in sciopero, qualcuno avrebbe dovuto chiamarmi per dire che avrebbero ritardato l’operazione ma non è successo”. L’ex calciatore sarebbe “stato intubato male, con un tubo che gli ha bloccato il percorso verso i suoi polmoni invece di ventilarli e questo significa che era affamato di ossigeno e ha subito un arresto cardiaco”.

Morto Jean-Pierre Adams, lutto nel mondo del calcio

Il mondo del calcio piange la scomparsa del giocatore francese. Il PSG, club dove Adams aveva giocato, su Twitter ha condiviso una sua foto, dedicandogli un ultimo saluto. “Il PSG ha perso, lunedì 6 settembre, uno dei suoi gloriosi anziani. Difensore dei rossoblu e della Nazionale francese, Jean-Pierre Adams ha vestito i colori parigini dal 1977 al 1979. Il Club porge le sue condoglianze alla sua famiglia e ai suoi cari”, si legge.

Il Nîmes, invece, ha scritto: “Abbiamo appreso questa mattina della morte di Jean-Pierre Adams. Aveva indossato i colori del Nimes Olympique 84 volte e con Marius Trésor costituiva la “guardia nera” della squadra francese. Il Club porge le sue più sincere condoglianze ai suoi cari e alla sua famiglia”.

Non è mancato neppure il ricordo da parte del Nizza. La società francese ha comunicato: “Abbiamo il cuore spezzato nell’apprendere la morte di Jean-Pierre Adams, caduto in coma il 17 marzo 1982. L’ex difensore ha vestito i nostri colori 145 volte dal 1973 al 1977. L’OGC Nice sta con il dolore dei suoi parenti che lo hanno accudito per 39 anni”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli