L'ex Stoccarda e Schalke Kuranyi dice stop: addio al calcio

A 35 anni, Kevin Kuranyi ha annunciato il ritiro: "È giunto il momento di fare altre cose". Con la nazionale tedesca può vantare 52 presenze.

Lukas Podolski ha dato - in grande stile - l'addio ufficiale alla nazionale mercoledì sera, con l'amichevole contro l'Inghilterra. ma evidentemente in Germania è tempo di commiati: due giorni dopo, anche Kevin Kuranyi ha annunciato il suo ritiro dal calcio.

L'ex giocatore di Stoccarda e Schalke 04, 35 anni, era senza squadra dalla fine della scorsa stagione: 0 goal in 14 presenze con la maglia dell'Hoffenheim, che lo aveva messo sotto contratto dopo l'avventura russa alla Dinamo Mosca. La difficoltà di rimettersi in pista in questi mesi lo ha convinto a dare un taglio col passato: stop al calcio.

"È giunto il momento di fare altre cose", le parole di Kuranyi, autore di 111 goal in 245 partite di Bundesliga e in campo per 52 volte con la maglia della nazionale tedesca. Nel suo curriculum ci sono due partecipazioni agli Europei: nel 2004 in Portogallo e nel 2008 in Austria e Svizzera.

"Avevo diverse offerte, ci ho pensato per giorni. Anche dal Brasile, dove sono nato - ha detto ancora Kuranyi - Ma ho deciso di rimanere vicino alla famiglia, a Stoccarda. Va bene così, ho disputato una buona carriera".

Origini brasiliane, come da lui stesso ricordato, Kuranyi si è trasferito in Germania nel 1997, acquisendo la cittadinanza tedesca. Nel 2002 ha esordito nella prima squadra dello Stoccarda, prima di trasferirsi allo Schalke 04 (2005) e alla Dinamo Mosca (2010).

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità