Liga - Cade l’ultimo mito: Barcellona con lo sponsor

Tropi debiti per il club blaugrana che sposa i petrodollari del marchio "Qatar Airways" a partire dalla stagione 2013/14. Un taglio netto con le tradizioni che hanno sempre distino il Barcellona, da sempre senza sponsor sulla maglia a parte Unicef e Qatar Foundation

Eurosport
Liga - Cade l’ultimo mito: Barcellona con lo sponsor
.

Visualizza foto

E’ la fine di un mito, stritolato come molti altri dalla morsa della crisi economica che ha colpito tutti i settori in tutto il mondo. Anche il calcio ovviamente. Ma i puristi, i romantici e gli eterni sognatori, non potranno che accogliere con un ringhio di rabbia la decisione del Barcellona di far cadere l’ultimo tabù dopo la firma con il marchio Qatar Airways che dalla prossima stagione comparirà sulle maglie indossate da Messi e compagni.

Un cambio epocale visto che il club blaugrana non ha mai voluto indossare divise con sponsor: una scelta che durava da 107 anni, passando anche dalla decisione di pagare l’Unicef (dal 2006 al 2011) per pubblicizzarne l’attività prima della decisione di passare all’attuale logo “Qatar Foundation” (organizzazione senza scopro di lucro), e che in realtà nascondeva un accordo economico ben preciso a partire dalla stagione 2013/14. Un affare da 170 milioni di euro per cinque anni. Una boccata d’ossigeno, indispensabile per le sanguinanti casse blaugrana.

Anche perché l’accordo comprenderà altri benefit, a partire dalla possibilità di avere a Prat (capoluogo catalano) il cuore nevralgico della Qatar Airways. Senza dimenticare che gli storici rivali del Real Madrid ‘volano’ invece con Fly Emirates, guarda caso rivali proprio del nuovo sponsor blaugrana. Una sfida che si sposta dunque dai campi da calcio ai cieli di tutto il mondo, attraverso un solo e unico veicolo: il dio denaro. Con buona pace delle tradizioni centenarie.

***

Tutte le news di sport sono disponibili 24 ore al giorno anche via Facebook e Twitter sulle pagine ufficiali di Eurosport

Visualizza commenti (26)
  • Qualificazioni Euro 2016 - Pirlo-Verratti, insieme si può? Conte non ha dubbi

    Qualificazioni Euro 2016 - Pirlo-Verratti, insieme si può? Conte non ha dubbi

    Il ct Antonio Conte disegna un centrocampo di pura qualità attorno ai suoi due fuoriclasse. Pirlo e Verratti possono convivere Altro »

    Eurosport - 49 minuti fa
  • Rassegna Stampa-Quotidiani Italiani

    Rassegna Stampa-Quotidiani Italiani

    Rassegna Stampa: Altro »

    Sportitalia - 1 ora 21 minuti fa
  • Allegri: "La Juve vi stupirà"

    Allegri: "La Juve vi stupirà"

    Massimiliano Allegri ha parlato al forum dei tecnici d'Europa in programma ieri a Nyon. Ecco le sue parole, raccolte dal Corriere dello Sport:MERCATO - "Voto al mercato bianconero?  Non sono un esperto di mercato, ma i dirigenti mi hanno messo a disposizione un rosa ottima e omogenea. HERNANES - "Cosa mi aspetto dall’interista Hernanes? Sono contento del suo arrivo perché è un giocatore con qualità tecniche importanti, che ha diversi gol nelle gambe ed è abile a battere i calci piazzati. ... Altro »

    Sportitalia - 1 ora 36 minuti fa
  • Piazza Affari parte in rialzo, Ftse Mib +0,66%

    Piazza Affari parte in rialzo, Ftse Mib +0,66%

    Bene anche l'Ftse All Share +0,65% Altro »

    Askanews - 1 ora 45 minuti fa
  • City, Pellegrini: "Non sottovaluterò la Juventus"

    City, Pellegrini: "Non sottovaluterò la Juventus"

    Manuel Pellegrini, tecnico del City, parla della sfida del il 15 settembre all’Etihad Stadium contro la Juventus, a margine del summit tra i tecnici d'Europa a Nyon. Ecco le sue parole, riportate dal Corriere dello Sport: "La Juventus ha vinto lo scudetto nelle ultime 4 stagioni e ha una squadra forte. E’ in crisi? Ma quale crisi... La stagione è appena iniziata e poi il campionato è il campionato, mentre la Champions... è la Champions. Le coppe europee fanno storia a sé. ... Altro »

    Sportitalia - 1 ora 51 minuti fa