Liga, il calendario di Real e Barcellona fino alla fine: un recupero per i Blancos

Real Madrid contro Barcellona, siamo alle solite. Le eterne duellanti di Spagna si ritrovano anche quest'anno a giocarsi il titolo. La vittoria dei blaugrana nel Clasico di domenica scorsa ha rilanciato il gruppo Luis Enrique, che ieri sera ha travolto l'Osasuna con un nettissimo 7 a 1. Tennistica la replica dei Blancos, col 6 a 2 rifilato a domicilio al Deportivo La Coruna.

A quattro giornate dalla fine la situazione è chiara. Real e Barcellona sono provvisoriamente appaiate in vetta con 78 punti, ma la squadra di Zidane ha una gara in meno, avendo ancora da giocare il recupero contro il Celta Vigo.

Più o meno simile il cammino delle due rivali fino al termine della Liga. Il Real avrà a disposizione due partite in casa, contro Valencia e Siviglia, e tre - contando anche la gara col Celta - fuori: con Granada e Malaga gli altri due incontri esterni.

Impegni interni ed esterni suddivisi equamente per il Barcellona, che farà visita prima ai 'cugini' dell'Espanyol e poi al Las Palmas. Al 'Camp Nou' i catalani ospiteranno Villarreal ed Eibar.

In caso di arrivo a pari punti, il primo criterio che viene considerato è quello della differenza-reti negli scontri diretti, criterio che avvantaggia il Barcellona, vittorioso 3-2 al 'Bernabeu' dopo l'1-1 dell'andata.

Nella corsa per il titolo spagnolo, peserà ovviamente anche il fattore coppe. Occhio alla maggiore freschezza del Barça, che potrà concentrarsi soltanto sul campionato dopo l'eliminazione dalla Champions League.

La formazione blaugrana è in corsa per vincere anche la Coppa del Re, ma la finale del torneo si disputerà soltanto il 27 maggio (contro l'Alaves), a Liga ormai terminata.

Decisamente più fitta l'agenda del Real, che sarà impegnato nel doppio derby con l'Atletico per le semifinali di Champions. L'andata si giocherà il 2 maggio, a cavallo tra gli impegni con Valencia e Granada, il ritorno (fissato il 10) subito dopo la sfida con gli uomini di Tony Adams e prima del Siviglia.

Per l'eventuale finale di Cardiff, in programma il 3 giugno, ci sarebbe invece tutto il tempo per prepararsi a dovere, visto che la Liga finirà il 21 maggio. Una fatica supplementare che Ronaldo e soci affronterebbero molto volentieri.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità