De Ligt-Juve: la verità tra rinnovo, clausola, mercato. Il Chelsea fa sul serio e non è solo

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

La trattativa per il rinnovo di Matthijs De Ligt con la Juventus procede a passo d'uomo. Molto delicata la questione relativa alla clausola rescissoria da inserire nel nuovo accordo, attualmente di 125 milioni e pronta ad essere alzata a 140 in ottemperanza al contratto in essere nella prossima stagione.

IL NODO - Per rinnovare, De Ligt, insoddisfatto dei due quarti posti consecutivi, vuole garantirsi una via d'uscita meno ripida e abbassare la clausola di quasi la metà, portandola a 80 milioni circa. Secondo le nostre informazioni, poi, il rinnovo, qualora venisse firmato, sarà ribassato anche alla voce dei bonus, più bassi come cifre e più difficili da raggiungere.

PRONTI AD APPROFITTARNE - De Ligt, naturalmente, interessa alle squadre migliori d'Europa, attente all'esito di questa trattativa tra il giocatore e la Juventus. C'è da molto tempo il Chelsea, ma non è da trascurare l'avvicinamento del Liverpool, che valuta l'idea di riproporre in salsa Red la coppia centrale della Nazionale olandese van Dijk-De Ligt.

QUANTO ANCORA? - Matthijs non ha assolutamente fretta, vuole ponderare bene la prossima mossa in un'estate fondamentale per lo sviluppo della sua carriera. Il ruolo da leader nella Juve, con la partenza di Chiellini verso la MLS, è assicurato, ma basterà? Al numero 4 la prossima mossa in una partita che non è ancora giunta all'endgame.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli