L'Inter aspetta Eriksen: i tempi sul possibile arrivo a Milano del danese

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

L'Inter è pronta a riaccogliere Christian Eriksen. Ad un mese esatto dalla tragedia sfiorata allo stadio Parken di Copenaghen con il malore improvviso che ha colpito il fantasista danese durante Finlandia-Danimarca, seguito dal ricovero in ospedale e dal delicato intervento al cuore, è possibile che alla fine di questa settimana mondo nerazzurro possa riabbracciarlo a Milano. Secondo La Gazzetta dello Sport la tabella di marcia offre questo scenario, anche se per vari motivi non c'è assoluta certezza sul suo arrivo in Italia: se il giocatore dovesse chiedere altri giorni di riposo, l'Inter ovviamente non si opporrebbe.

Christian Eriksen alza al cielo lo scudetto | Nicolò Campo/Getty Images
Christian Eriksen alza al cielo lo scudetto | Nicolò Campo/Getty Images

In ogni caso, staff medico dei nerazzurri è da giorni in stretto contatto con i medici del Rigshospitalet, l'ospedale in cui l'ex Tottenham è stato ricoverato. Una volta a Milano, Eriksen ripeterà gli esami al cuore e solo più avanti, in base all’esito degli accertamenti, verrà resa una decisione sul defibrillatore: sarà rimosso oppure l'impianto dovrà essere permanente?

La domanda per ora non ha nessuna risposta, ma l'unica cosa certa al momento è che Chris si è sentito accarezzato dal mondo Inter e "ha ascoltato con molto piacere le belle parole di Simone Inzaghi" si legge.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli