L'Inter balla il tango, Lautaro e Correa mandano in tilt Kalulu e Tomori: adesso sono loro i titolari

·2 minuto per la lettura

Un tango spietato, una danza sublime che trova compimento nella fiducia reciproca di un passo a due, l’un per l’altro. Lautaro elude il fuorigioco milanista e si butta nello spazio con cattiveria, Correa gli lancia un’occhiata fugace e lo serve con una carezza al pallone, il resto lo fa il boato di San Siro al gonfiarsi della rete. Il pubblico è in estasi, i due si abbracciano, ognuno a suo modo si è tolto un peso e farlo in un derby ad eliminazione assume un valore ancora più elevato.

IL PIANO DI INZAGHI - Correa-Lautaro, la coppia che tutti volevano e che alla vigilia nessuno si aspettava. Nel pomeriggio la prima indiscrezione l’ha lanciata proprio calciomercato.com: “gioca il Tucu”. Inzaghi aveva fatto finta di doverci pensare, invece aveva in mente questa soluzione da una settimana. L’ex Lazio non intendeva dare riferimenti alla difesa rossonera e voleva sfruttare la velocità di Correa in ripartenza. Accanto a lui Lautaro, più fresco rispetto a Dzeko, pronto ad entrare dalla panchina. Un piano studiato nei dettagli e che ha portato a Inzaghi i frutti sperati.

CHE INTESA - Anche perché Lautaro e Correa hanno funzionato benissimo, si sono cercati e trovati fin quando in campo e hanno mandato in tilt la coppia di centrali rossoneri composta da Kalulu e Tomori. Può sorridere Inzaghi, che questo tandem l’ha bramato a lungo senza mai poterlo schierare con costanza, visti i continui malanni fisici del “Tucu”. Ma a primavera tutto fiorisce e a dieci giorni da maggio il tecnico nerazzurro ha visto sbocciare un’intesa disinvolta, una variazione al tema che rende l’Inter meno prevedibile, con e senza palla. Intanto sui social, ben prima dell’uscita delle formazioni ufficiali, sempre più tifosi nerazzurri votavano per la titolarità della coppia argentina. Inzaghi li ha accontentati e probabilmente da qui a fine anno lo farà ancora altre volte.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli