L'Inter deve cedere uno o due big a giugno? Lukaku valutato 120 milioni, chiara l'idea della società

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

Dopo l'allarme delle scadenze del 31 marzo scongiurato dal tempo con il pagamento degli stipendi di gennaio e la risoluzione delle pendenze con altri club (vedi la prima rata da pagare al Real Madrid per Achraf Hakimi), il Corriere dello Sport torna alla carica allarmando sui conti dell'Inter e toccando il tema della possibile cessione di Romelu Lukaku nella prima pagina dell'edizione odierna: "Vuoi Lukaku? 120 milioni! Fissato il prezzo del gigante belga. Entro giugno necessario cedere uno o due top player. Il City e il Barça avrebbero messo gli occhi su Romelu" si legge.

Romelu Lukaku | Stefano Guidi/Getty Images
Romelu Lukaku | Stefano Guidi/Getty Images

Secondo il quotidiano romano il club nerazzurro dovrà sacrificare uno o addirittura due giocatori entro il 30 giugno per sistemare un bilancio che si prevede in perdita di circa 130 milioni di euro. L'Inter valuta il bomber belga almeno 120 milioni, poco meno del doppio di quanto è stato pagato dal Manchester United, semplicemente "perché vuole tenerselo". Su Big Rom ci sarebbe l'interesse di Manchester City e Barça, ma al momento si tratta solo di rumors.

Gli altri pezzi pregiati che fanno gola a mezza Europa sono invece Bastoni, Brozovic, Skriniar, Eriksen, Lautaro e Barella.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.