L'Inter domina il Toro: 3-0 netto

webinfo@adnkronos.com

Prova di forza dell'Inter che si impone in trasferta sul campo del Torino con un netto 3-0, nell'anticipo serale della 13esima giornata di Serie A, replicando al successo della Juventus nel pomeriggio contro l'Atalanta e restando in scia ai bianconeri in classifica a un solo punto di distanza: 35 contro 34. I granata invece restano fermi a quota 14 in undicesima posizione. A decidere la sfida dell'Olimpico Grande Torino, giocata sotto una pioggia battente e con un terreno di gioco fortemente allentato, ci pensano Lautaro Martinez che apre le marcature al 12', De Vrij al 32' e Lukaku al 55'.  

Dopo un avvio equilibrato al 12' gli ospiti sbloccano la partita. Con un colpo di testa da centrocampo, Vecino lancia in contropiede il 'Toro' che con un preciso destro in diagonale batte Sirigu. Poco dopo i padroni di casa devono rinunciare a Belotti uscito dolorante dopo essere ricaduto su un fianco in seguito a un contrasto aereo con De Vrij: al suo posto Zaza.  

Al 28' doppia occasione per il Toro. Ci prova prima Ansaldi col mancino da posizione angolata, con Handanovic che respinge, l'azione prosegue e si conclude col tiro di Verdi sul primo palo, deviato di un soffio in angolo. Alla mezz'ora Sirigu compie un grand intervento su un colpo di testa ravvicinato di Lukaku salvando la sua porta. Al 32' arriva il raddoppio dell'Inter con De Vrij: sugli sviluppi di un angolo dalla destra, Biraghi crossa sul secondo palo per il centrale olandese che con un comodo tocco al volo di sinistro deposita in rete.  

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Al 42' in contropiede Barella sfiora il tris, Lukaku serve in contropiede al limite dell'area l'ex Cagliari il cui destro è respinto con un plastico volo sulla sinistra da Sirigu. Poco dopo Barella si fa male al ginocchio nell'eseguire un colpo di tacco ed è costretto ad uscire sostituito da Borja Valero. In pieno recupero prodigioso intervento di Handanovic sul tiro a botta sicura di De Silvestri, liberato in area da un bel cross di Verdi.  

In avvio di ripresa si fa pericoloso il Torino: su una punizione dalla trequarti sinistra di Verdi, arriva in corsa Izzo che di testa sfiora l'incrocio alla sinistra di Handanovic. Al 10' i ragazzi di Conte calano il tris, Brozovic in contropiede lancia Lukaku che entra in area e con un preciso destro in diagonale batte ancora Sirigu firmano il decimo gol in Serie A.  

Al 21' bella punizione di Verdi da 25 metri con Handanovic che si supera ancora una volta deviando in angolo. Poco dopo ci prova Ansaldi che si accentra da sinistra e prova il destro, con la palla che sorvola di poco la traversa. Nel finale da segnalare un'opportunità per Lukaku al 39' che sfiora il poker con un sinistro che termina di un soffio a lato. 

Potrebbe interessarti anche...